Aspirazione fumi di saldatura

Aspirazione gas di scarico
Il processo di saldatura espone gli operatori a diversi fattori di rischio. Fra questi uno dei più importanti è la fumosità prodotta durante il processo di saldatura. Il fumo scaturito dal processo di saldatura è una complessa miscela di vari componenti chimici, organici e inorganici che si liberano durante la fase di riscaldamento ed eventuale fusione del pezzo da saldare. La composizione e la concentrazione di questi agenti chimici presenti nei fumi di saldatura sono strettamente legati al materiale che si salda, alla composizione dell’elettrodo, all’eventuale materiale d’apporto e alle sostanze che ricoprono il manufatto da saldare (solitamente i pezzi da saldare presentano untuosità derivanti da lavorazioni precedenti). Il rischio più rilevante legato ai fumi di saldatura è rappresentato dalla presenza, all'interno degli stessi, di metalli allo stato solido(polvere) o gassoso (vapore). Esistono alcune tipologie di metalli o di saldature che producono scorie particolarmente nocive. Per esempio i fumi prodotti durante la saldatura di acciai inossidabili contengono metalli caratterizzati da alta tossicità quali cromo e nichel e nel caso di saldature MIG di leghe leggere si può avere esposizione ad alluminio ma anche a manganese e piombo, presenti in particolari materiali d’apporto. Aspirare il fumo di saldatura vuol dire preservare la salute dei saldatori da malattie delle vie respiratorie e non solo.

Future propone una serie di soluzioni per l'aspirazione dei fumi di saldatura, dai depuratori mobili alle postazioni con aspirazione centralizzata. I depuratori mobili sono disponibili con filtrazione meccanica con filtro ondulato (SMART, MIDI) con filtrazione meccanica a tasca rigida (AIR), con filtrazione a cartuccia (MISTER FILT) o filtrazione elettrostatica (PROF). Sono utili in quelle officine dove il lavoro è dislocato in vari punti distanti tra loro e con pochi operatori. Dove le zone di lavoro sono bene definite e circoscritte e il numero di operatori è elevato conviene installare un impianto di aspirazione centralizzato composto da bracci aspiranti collegati ad un aspiratore / filtro che preleva la fumosità nociva dalla zona di lavoro e li espelle, una volta filtrati, all'esterno dell'officina. Per scoprire le nostre numerose proposte sfoglia il nostro catalogo on-line o richiedi ulteriori informazioni al nostro ufficio commerciale.

 



Per consultare il catalogo...

Cos'è la saldatura
La saldatura è un processo utilizzato per unire due parti metalliche, con o senza aggiunta di materiale (detto metallo d’apporto), ottenuto mediante la fusione tra i lembi da unire.

Tecniche di saldatura
La saldatura si divide in due tipologie: la saldatura eterogena che avviene unicamente per la fusione del materiale di apporto e la saldatura autogena dove il materiale di apporto viene fuso insieme al materiale di apporto. Fanno parte della saldatura eterogena:

Fanno parte della saldatura autogena:

Ultimamente si stanno affermando nuove tecniche di saldatura basate sull'utilizzo del laser o degli ultrasuoni.



Approfondimenti
Sicurezza dei lavoratori
Sicurezza luoghi di lavoro
Le altre linee di produzione:
Aspirazione gas di scarico
Aspirazione industriale

Distribuzione centralizzata lubrificanti